ChiaraLuceBadano

Chiara Luce Badano

Chiara Luce Badano, una giovane Santa dei nostri tempi

Chiara Badano è da tutti conosciuta come Chiara Luce, raggio luminoso della grazia di Dio.
Nasce a Sassello, in provincia di Savona, il 29 ottobre del 1971 e vive un’ infanzia felice, protetta dall’ amore dei genitori e da Gesù, suo miglior amico.
Chiara BadanoFin da piccolissima trova gioia nell’ amore il prossimo e in particolare si prodiga per aiutare i più deboli, gli emarginati, i “diversi”, sognando di diventare medico per poter aiutare tante persone, soprattutto nei paesi più poveri.
Nell’estate del 1988, durante una partita a tennis, un fortissimo dolore alla spalla sinistra la costringe a fermarsi. Esami clinici e ricoveri svelano l’infausta diagnosi: un osteosarcoma. Chiara ha solo 17 anni.
A soli 17 anni inizia la sua nuova vita, quella dell’ accettazione della croce.
Caratterizzata dal sorriso, Chiara emetteva luminosità confortando le persone che avrebbero dovuto confortarla; il suo sorriso diventava forza per tutti coloro che venivano in contatto con Lei e riusciva a cambiare il cuore e l’ anima di tanti che le si rivolgevano .

Soffre molto ma l’ unica cosa che chiede a Dio è di poter sopportare tutto e offrirlo agli altri.
Sorride sempre nella consapevolezza che preso si ricongiungerà con l’ Amato, in Paradiso.

In lei c’è un grande desiderio di Paradiso, dove sarà “tanto, tanto felice”, e si prepara alle sue “nozze”. Chiede di essere rivestita con un abito da sposa: bianco, lungo e semplice. Predispone la liturgia della sua Messa: sceglie le letture e i canti… Le offerte devono essere destinate ai bambini poveri dell’Africa. Nessuno dovrà piangere, ma fare festa, perché Chiara incontra Gesù.
Alle 4,10 del mattino del 7 ottobre 1990, festa della Vergine del Rosario, Chiara -dopo aver salutato la mamma: “Ciao, sii felice, io lo sono”- raggiunge il suo tanto amato “Sposo”. ( www.chiaralucebadano.it)L’ 11 giugno del 1999, festa del Sacro Cuore di Gesù, inizia il processo di beatificazione di Chiara Badano Chiara Luce Badano

Il 3 luglio 2008 il S. Padre autorizza il Card. Josè Saraiva Martins – Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi – a promulgare con decreto la venerabilità della Serva di Dio. Da quel momento Chiara è venerabile.

Il 19 dicembre 2009 Papa Benedetto XVI ha firmato il decreto di approvazione di un miracolo di guarigione di un bambino colpito da meningite fulminante e attribuito all’intercessione della venerabile Chiara Badano. Atto a cui farà seguito il rito della beatificazione

Il 12 marzo 2010 l’annuncio della cerimonia di beatificazione di Chiara è stato diramato dalla diocesi di Acqui con il seguente comunicato:

“Il Vescovo della diocesi di Acqui, Mons. Pier Giorgio Micchiardi, unitamente alla Postulazione della Causa di canonizzazione, annuncia la prossima beatificazione della Venerabile Serva di Dio Chiara Badano.”

Vi invito a leggere la vita di Chiara Luce Badano per riempire il vostro cuore d’ Amore.
Potete leggere tutto sul sito www.chiaralucebadano.it

Amatevi come io ho amato voi!  Il Vangelo che si fa vita; in mezzo a noi incontriamo ogni giorno Gesù e spesso nemmeno ce ne accorgiamo.

Gustate la felicità che zampilla da ogni gesto d’ Amore incondizionato!
Solo così potrete vivere felici e trasmetter agli altri la strada per la felicità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *