Maggie Doyne Hero of the Year

Maggie Doyne Hero of the Year

Maggie Doyne Hero of the Year per avere aiutato bambini e donne del Nepal

Maggie Doyne, una donna del New Jersey che ha usato i suoi risparmi raccolti lavorando come babysitter per cambiare la vita di centinaia di donne e bambini nepalesi, è stata nominata  Hero of the Year  nel mese di novembre 2015  in una cerimonia di premiazione che si è svolta a  New York.

La sua storia incomincia 10 anni fa quando intraprende un viaggio Nepal trasformato in un impegno a lungo termine. Prima spende tutti i suoi risparmi per acquistare un terreno per donarlo alla comunità locale; poi lavora gratuitamente con la comunità per costruire una scuola, un centro per le donne e la casa dei bambini di Kopila Valley. Infine da vita alla Fondazione Blink Now con la quale continua a sostenere quanto realizzato.

“Se mi avessero detto quando ho compiuto 18 anni che stavo per essere la mamma di 50 figli, non ci avrei mai creduto.  E a tutti voi in questa stanza e a tutti quelli che stanno a guardare, per favore, ricordate che abbiamo il potere di creare il mondo che vogliamo vivere, proprio come lo vogliamo. Ed è quello che tutti gli eroi qui hanno fatto stasera “.

La storia di Maggie Doyne ci insegna che  tutti noi possiamo essere degli eroi per il prossimo.
Anche quando ci sentiamo impotenti possiamo essere d’ aiuto a chi in quel momento ha bisogno di noi.
E’ sufficiente mettersi in azione, incominciare con qualcosa di piccolo per poi continuare con costanza e determinazione ad aiutare uno, due, tre,……persone vicine e lontane.
Immaginate la bellezza di un gesto d’ amore e l’ enormità di ciò che si può ricevere in cambio.
Il mondo è fatto di persone e di cose e per le une e per le altre possiamo fare tanto. Basta volerlo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *